Cattura 001.JPG

Toscana

Farmacia Zampetti

Altre storie di casa dell'Amariere. Parliamo di un paesino incantevole, Pontremoli, ultimo paese a nord della Toscana al confine con Liguria ed Emilia. Qui nasce un'antichissima farmacia di un un'uomo, Ernesto Zampetti, che da inizio primi anni di secolo scorso divenne subito conosciuto per le sue cure con il rabarbaro. Già tre secoli prima di Cristo in Oriente si usava la radice del Rabarbaro, lo stesso Marco Polo la citò come droga importante che veniva estesamente coltivata e raccolta nelle regioni del Tangurh e del Tibet perché oggetto di enorme esportazione. Il Rheum palmatum infatti fu una spezia, e lo è ancora, che fa parte di tutte le farmacopee del mondo e costituisce per speziali e preparatori un medicamento quasi insostituibile. Oggi la farmacia opera ancora in tutto il suo splendore. Anno 2020 si cimenta in una nuova sfida:L'AMARO. Sarà degno di nota? Beh altrimenti perchè si trova qui?

L'AMARO

L'AMARO

Nell'anima d'Apua (Pontremoli) si erge, alta come la pianta di Rabarbaro, una nuova realtà. Nell'anno che tutti ricorderemo c'è chi, nel paese, si ricorderà di questo amaro come un'avverarsi di una richiesta. C'è chi l'ha acclamato e orgogliosamente si presenta. Lo sposalizio tra Rabarbaro e China Calissaia si racconta in gesta impagabili, dove il dolce ci blandisce, l'amaro ci suggestiona e l'insolito ci ghermisce.

Gradazione: 31%

In due parole: Caratteristico, stravagante.

IL LIQUORE

LIQUORE AL RABARBARO

31%

Scopri il drink che l'Amariere ha creato usando questi prodotti.

Scopri come fare gli ingredienti

logo-amariere-3.png

© 2020 by Angelica Bardi

E' vietato l'utilizzo di materiale grafico e video

a scopo commerciale senza il consenso.

E' assolutamente gradita la condivisione senza modifiche

menzionando la fonte www.amariere.com

Tel: +39 3452741236

Cristian