foto nebros 2.jpg

Sicilia

La casa della natura

logo nebros.png

Sinagra, anno 2012, terra ricca di noccioleti, sapori, odori e tradizioni. Una giovane azienda che punta su una produzione selezionata e a seconda del periodo di raccolta delle materie prime. Perchè li abbiamo scelti? Perchè l'Amariere ha selezionato un gruppo di palati differenti per assaggiare ogni prodotto e loro non vogliono convenzioni o cose false per essere valutati, ma pareri sinceri. E noi siamo innamorati di questa trasparenza, forse dovuta all'azzurro delle loro zone, forse dovuta all'amore di questa piccola azienda per questo loro lavoro. Fatto sta che siamo sicuri stupirano molte molte persone.

L'AMARO

NEBROS, LIQUORE AMARO

L’amaro dei cerbiatti. Dal greco νεβρός, letto nebrós, significa cerbiatto. Ma Nebrós è il nome dei Monti Nebrodi, appartenenti all’Appennino Siculo dal quale provengono la maggior parte delle spezie utilizzate.

Ma c’è da dire che proprio come un cervo, con carattere altezzoso, in modo da mostrare a tutti le imponenti corna, questo amaro vi farà strizzare gli occhi e vi farà pronunciare la “ovvia” frase: “com’è amaro?”

Non contiene alcun zucchero aggiunto tra una lavorazione e l’altra.. ma questo è scritto sulla bottiglia.. però è anche ovvio già dal primo contatto. Come roccia che cade vi travolgerà, mostrerà il suo feroce animo tra alcoliche carezze speziate e ardue parole che vi si imprimeranno in testa, sprezzanti di ogni forma di sfacciataggine, rivolte a te, che non ci credevi affato, come un “e ora mi senti?”

Ridendo e scherzando è veramente travolgente, spigolo e deciso. Provarlo è un tremore. Come lessi una volta “Puoi scoprirti a tremare anche dentro un pensiero che scalda”.

Gradazione: 35%

In due parole: Impetuoso, nerboruto (o meglio Nebro(s)-ruto).

Scopri il drink che l'Amariere ha creato usando questi prodotti.

Scopri come fare gli ingredienti