striscia.png

Lombardia

Liquorificio Alta Valle Camonica

Era il1920 quando vennero messi a macerare in grossi tini di legno 15 rare erbe selezionate del gruppo dell’Adamello. A farlo furono i F.lli Tevini, nella casa della Contrada Collo,Vione. Ad oggi, 4 generazioni dopo, quella tradizione viene portata avanti con orgoglio ed eccoli qui, oggi, con giovani sorrisi.

Il centerario è ora presente e sapete, hanno incantato l'Amariere.

ELISIR E AMARI

ELIXIR NOREAS

2020, anno del centenario. Per quest’avvenimento l’hanno addobbato con cera lacca ed etichetta d’oro, è qualcosa di meraviglioso! C’è da raccontarvelo per quello che è..

La sua ricetta viene tramandata gelosamente da 4 generazioni. Una macerazione a freddo di 15 giorni in tini di legno per 15 spezie, tutte selezionate e provenienti dal Gruppo dell’Adamello, un massiccio montuoso delle Alpi Retiche meridionali, dove lo quota più alta raggiunge i 3539m.

La famiglia Thevini lo chiamò NOREAS: NOra, Regina, Edoardo, Agostino, Severino.

La storia di questo grande amaro recita “Mala digestio, nulla felicitas”.

Ve l’abbiamo raccontato così, come loro l’hanno raccontato a noi.

Se è un elisir di lunga vita non si sa, ma sicuramente vi priverà di ogni peccato, purificandovi l’anima. Un amaro imponente già dal primo sorso, una dolcezza impercettibile, un animo duro e forte che saprà coccolarvi senza dubbio, molto persistente al palato che vi donerà freschezza ad ogni respiro.

Unico, incantevole. Forse non abbiamo abbastanza parole per descrivervelo.

 

Gradazione: 30%

In due parole: Vigoroso, prezioso.

AMARO TERRE CAMUNE

E' il signor di montagna che parla elegantemente, che al primo rifugio vi proporrà un bicchierino per scaldarvi. E' forse la prima cotta, dolce che finisce inevitabilmente con dell'amaro. E' forse quell'amaro che chiedi sempre e che diccilmente ricambierai, perchè ormai è usuale.

Dallo spirito leggero, che detta dolci note rotonde e perdurerà in suoni amari nel fondo del palato. Si pone di un tenue colorito trasparente con un gusto pieno e coinvolgente. Non ci sarà bisogno di "farselo piacere", chi detterà il piacere probabilmente sarà lui.

Gradazione: 21%

In due parole: Gustoso, aperto.

TUTTERBE AMARO DI BOARIO

L'amaro di Boario. Ma perchè TUTTERBE? Perchè hanno cercato di ricavare il meglio dalla natura. Davvero incantevole, proprio come quello che propongono.

Dall'amaro levigato si offre all'occhio con riflessi rubino giallognoli, una particolarità stupenda. E' capace di cullare, di raccontarvi una favola ad ogni sorso, delicato ed amabile vi si sciolglierà in bocca. Immagininatevi di sentirvi raccontare davanti al camino da vostra nonna storie di montagna, che vi immedesimano nella situazione. Vi trasporterà lietamente timbrandovi non il palato ma la memoria, ve lo ricorderete, perchè solo un vero ricordo tornerà da voi.

Gradazione: 23%

In due parole: Moderato, coinvolgente.

IL CENTENARIO

1920-2020

 
logo-amariere-3.png

© 2020 by Angelica Bardi

E' vietato l'utilizzo di materiale grafico e video

a scopo commerciale senza il consenso.

E' assolutamente gradita la condivisione senza modifiche

menzionando la fonte www.amariere.com

Tel: +39 3452741236

Cristian